Escursione alla Foresta Marganai – Sentieri 320 e 320A

Ultimamente abbiamo parlato di segnaletica scadente e/o assente. Nell’escursione dentro la foresta Marganai, in quel di Iglesias, invece ci si è ritrovati di fronte a qualcosa di perfettamente realizzato. Segni ben evidenti e freschi, cartelli in legno per ogni bivio, impossibilità di perdersi. Se fosse sempre così sarebbe il paradiso. 🙂

Cartello di inizio del 320

Cartello di inizio del 320

Data: 25/05/2014
Regione e provincia: Sardegna, Carbonia-Iglesias
Località di partenza: Mamenga
Località di arrivo: Mamenga (percorso ad anello)
Tempo: 3 ore totali (50 minuti per il sentiero 320A)
Difficoltà: T/E (Turistico/Escursionistico)
Segnaletica: Segnavia bianchi e rossi, cartelli in legno per i bivi
Lunghezza: 5,5 km totali
Dislivello: +200 m circa, in salita

Punto di accesso: Da Cagliari seguire la Strada Statale 130 e prendere l’uscita per Iglesias Centro. Da qui proseguire verso il centro abitato e imboccare poi la Strada Statale 126 in direzione di San Benedetto. Si supera la diga e il Lago Corsi, dopo di ché, arrivati a San Benedetto, occorre svoltare a destra seguendo le indicazioni per la foresta Marganai. Proseguendo lungo la strada si arriva infine in località Mamenga, dove si può lasciare l’auto.

Descrizione:

L’inizio del sentiero 320, conosciuto anche come Sentiero del Cinghiale, è poche centinaia di metri oltre il cancello del parcheggio in località Mamenga. Il percorso si sviluppa verso destra, affrontando da subito una ripida salita. Il tragitto è caratterizzato da segnaletica ineccepibile, con addirittura delle cartine progressive per indicare in che punto del percorso ci si trova. Prendendo a sinistra al bivio con il sentiero 321, si prosegue attraverso il bosco, senza più grossi dislivelli.

Il sentiero arriva su una strada carrabile, che va seguita per trovare il punto in cui il 320 continua, con un sentiero sulla sinistra. In realtà da questo punto noi abbiamo proseguito lungo la strada carrabile, arrivando così alle Case Marganai, dove si incontrano altri sentieri ed è possibile richiedere, nel punto di ristoro, la cartina della zona con i sentieri segnati. Da questa zona si è preso il sentiero 320A, che inizia poco oltre l’ingresso delle case, in un punto segnalato da un cartello in cui sono indicati i sentieri 322 e 324. L’indicazione per il 320A è poco più avanti, con un segnavia. Il percorso è agevole e affascinante, dato che si sviluppa nel folto della foresta. A un certo punto una deviazione, segnalata da un cartello, conduce al cospetto di una sughera secolare, un monumento naturale che merita proprio di essere visto. 🙂

Ritornando sul 320A si prosegue fino ad arrivare di nuovo su una strada carrabile, nei pressi dell’eliporto. Il proseguimento del sentiero è dall’altro lato della strada, lungo una traccia che punta a sinistra. Si arriva quindi a un bivio, in cui i segnavia a destra conducono al punto di interesse principale del sentiero 320A, la grotta Su Gruttoni Mauris. Una brevissima deviazione a sinistra della grotta conduce a Punta Su Gruttoni Mauris, a quota 776 m slm, punto estremamente panoramico. 😀

Si è tornati quindi al bivio precedente per proseguire lungo l’altra diramazione, di nuovo dentro al bosco, fino ad arrivare alla fine del sentiero 320A, nello stesso punto in cui in precedenza si era lasciato l’imbocco del 320 per andare alle case Marganai, ovvero sulla strada carrabile. Da questo punto si è continuato dunque nel sentiero 320, la cui seconda parte si sviluppa su un percorso più stretto e interessante, rispetto al tracciato largo che caratterizza la prima parte. Si tratta comunque di un pezzo privo di difficoltà, che conduce di nuovo in località Mamenga, nei pressi del parcheggio. 🙂

Link utili per approfondire:
Guida in pdf per la Foresta Marganai

Ed ecco alcune foto scattate durante l’escursione (per ingrandirle basta cliccarci sopra):

 

Annunci

One thought on “Escursione alla Foresta Marganai – Sentieri 320 e 320A

  1. Pingback: Foresta Marganai – Sentiero 321 (04/10/2014) | Un passo alla volta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...