Escursione a Monte di Nese – Percorso della Rana

Quale occasione migliore della Giornata Internazionale della Montagna per pubblicare il primo resoconto in terra lombarda? Dopo diversi mesi di fermo e un trasloco di mezzo, torniamo a camminare sui monti. La scelta è ricaduta su un sentiero molto semplice, il Percorso della Rana a Monte di Nese, per il fatto di essere fuori allenamento e in una regione del tutto nuova. È stata comunque un’escursione molto interessante! 🙂

Percorso della Rana

Cartello di inizio sentiero

Data: 10/12/2016
Regione e provincia: Lombardia, Bergamo
Località di partenza: Monte di Nese
Località di arrivo: Monte di Nese (percorso ad anello)
Tempo: 1 ora e 10 minuti
Difficoltà: T/E (Turistico/Escursionistico)
Segnaletica: Cartelli e segnavia bianchi e rossi
Lunghezza: 3,8 chilometri circa
Dislivello: +180 metri in salita

Punto di accesso: Da Bergamo prendere inizialmente la SS 470 e uscire imboccando la SP 35. Uscire verso Ranica e seguire la SP 38. La strada prosegue attraversando Alzano Lombardo e sale pian piano con numerosi tornanti fino alla frazione di Monte di Nese. L’escursione del Percorso della Rana ha inizio dai parcheggi situati subito dopo la chiesa, individuabile facilmente proseguendo lungo la strada da cui si arriva.

Descrizione:

Il Percorso della Rana inizia dalla zona dei parcheggi con una leggera salita. Dopo qualche svolta si oltrepassa una sorgente e la chiesetta della Forcella fino ad arrivare al bivio presso la Forcella di Monte di Nese, a quota 870 metri. Qui inizia il tragitto ad anello che caratterizza il Percorso della Rana.

Seguendo la segnaletica del sentiero ci si immette in un bosco, lungo un tracciato che percorre tutto il fianco della montagna. Attraversando la vegetazione si continua a salire fino alla località Canto Basso, a quota 900 metri, da cui è possibile ammirare un bellissimo panorama sulla vallata a nord.

Si continua quindi lungo la seconda metà dell’anello, imboccando un sentiero che passa sul fianco della montagna e conduce ancora all’interno del bosco, stavolta in discesa. Sono presenti diverse rocce bianche che risaltano alla vista.

Il sentiero prosegue nel tratto finale lungo un pezzo di strada asfaltata e successivamente su un tracciato con ciottoli che porta di nuovo alla Forcella. Da qui è possibile scendere dallo stesso sentiero dell’andata per tornare ai parcheggi.

Link utili per approfondire:
Descrizione del percorso sul sito del comune di Alzano Lombardo
Descrizione del percorso sul sito della Val Seriana

Ed ecco alcune foto scattate durante l’escursione (per ingrandirle basta cliccarci sopra)!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...